Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Può causare dipendenza.
Sono già membro
scommesse.it  
  • Paris sportifs
  • sos betting tips
  • Apuestas
  • Sportwetten
  • Apostas

Pronostici Serie A

Scopri tutti i pronostici Serie A della redazione di Scommesse.it. I grandi appuntamenti sono oggetto di pronostici argomentati. Per leggerli, clicca su "Pronostico nel dettaglio".

Serie A I nostri pronostici Serie A

Serie A Serie A
20/12/14 20H45
Il pronostico
+ di 2.5 gol
La quota
1.8 su
Il pronostico nel dettaglio
Serie A Serie A
20/12/14 20H45
Il pronostico
Roma
La quota
1.8 su
Il pronostico nel dettaglio
Serie A Serie A
21/12/14 15H00
Il pronostico
+ di 2.5 gol
La quota
1.85 su
Il pronostico nel dettaglio
Serie A Serie A
21/12/14 15H00
Il pronostico
+ di 2.5 gol
La quota
2.15 su
Il pronostico nel dettaglio
Serie A Serie A
Cagliari - Juventus
18/12/14 18H00
Il pronostico
Pareggio / Juventus
La quota
1.07 su
1 - 2 - 3

Serie A I nostri pronostici precedenti

Troverai di seguito i risultati dei nostri ultimi pronostici su questa competizione

Serie A Serie A
Chievo Inter
15/12/2014 20H00
Il pronostico
Pareggio
La quota
3.3 su
Serie A Serie A
Empoli Torino
15/12/2014 18H00
Il pronostico
Empoli
La quota
2.6 su
Serie A Serie A
14/12/2014 20H45
Il pronostico
Gol
La quota
1,56 su
Il pronostico nel dettaglio
Serie A Serie A
Cesena Fiorentina
14/12/2014 17H00
Il pronostico
Pareggio / Fiorentina
La quota
1.12 su
Serie A Serie A
14/12/2014 15H00
Il pronostico
X primo tempo
La quota
2 su
Il pronostico nel dettaglio
1 - 2 - 3

Le statistiche chiave della A

Hai detto Catenaccio? L'Italia ha lottato per separarsi dalla sua ostile eredità tattica e dalle sue tradizioni difensive rigorose. Dalla stagione 2004-2005, più della metà delle partite di Serie A sono finite con una media-gol inferiore a 2,5. Nel nostro paese, le partite con punteggi larghi non sono tante. I calendari registrano spesso partite con risultati di misura e limitati. Per lo spettacolo conviene ripassare o guardare solo la nuova Roma di Rudi Garcia e la Juventus Paul Pogba!

Guai per il club ospitante! Guardando le ultime sette stagioni, la percentuale di partite vinte dalla squadra di casa è stata inferiore al 50%. In Italia, il fatto di giocare in casa non permette sempre di approfittarne e il vantaggio del campo di casa non è un fattore determinante per stabilire l'esito dell'incontro. Buono a sapersi per i club che giocano fuori!

Gli italiani amano pareggiare! Il campionato italiano registra in media un quarto delle partite che finiscono in parità sulla totalità di un'intera stagione (24% nel campionato 2013-2014). Una delle percentuali più alte in Europa per questo risultato. Ma dire che ci sono possibilità che tutte le partite di 'Calcio' possono finire in parità sembra un po' azzardato.

Ciò che bisogna sapere prima di scommettere sulla Serie A

Un recente passato difficoltoso. Negli ultimi anni, il calcio italiano appare sempre meno attraente e accattivante. Attualmente, nessun club italiano sembra in grado di vincere la Champions League. Questa perdita di velocità a livello continentale è simboleggiata dall'agonia dei due club di Milano, in difficoltà ormai da tre stagioni. Così come il barometro europeo della Ligue 1, anche l'indice UEFA del calcio italiano è in pericolo. Il paese ha difficoltà nel riprendersi da Calciopoli e dai vari affari di corruzione che hanno afflitto il suo sport preferito. L'atmosfera a volte deleteria negli stadi, tra razzismo e nazionalismo, non può certo ridipingere l'affresco di un calcio decrepito.

Un nuovo Rinascimento? Visto che difficilmente potrebbe sprofondare più in basso, la Serie A vede il suo futuro un po' più luminoso. Ci sono motivi di speranza che stanno nascendo. Il campionato versione 2013-2014 è stato incoraggiante. Dopo la sua discesa agli inferi, la Juventus si è rilanciata. Tre scudetti dopo, i bianconeri sono risaliti in vetta al calcio italiano. Oggi, la Vecchia Signora sembra essere in grado di restituire consensi al 'Calcio'. Nella sua scia, la Roma versione Sergente Garcia trova la sua lucentezza. Guidata da un Totti eterno e da un Gervinho in grande condizione, la Lupa propone uno stile di gioco accattivante e che conquista. E lo spettacolo torna ad essere vincente.

La tendenza - La Serie A ora occupa la quarta posizione nel ranking UEFA. In questa classifica, l'Italia si classifica rispettivamente dietro a Spagna, Inghilterra e Germania.

Presentazione generale

La Serie A è un campionato carico di storia e relativamente tradizionale e conservatore. Il suo stile di gioco è caratterizzato soprattutto dal difensivismo e dal rispetto delle regole tattiche. Le partite della Serie A sono raramente fuori controllo tatticamente e spesso offrono uno spettacolo combattuto ed equilibrato. Tuttavia, i tifosi italiani restano tra i più fedeli e tra i più ardenti nel panorama del calcio mondiale. In Italia, il calcio è davvero una seconda religione.

Da dopo il ritorno della Juventus in primo piano sulla scena, il calcio italiano vede schiudersi un nuovo paradigma. Con una filosofia di gioco più focalizzata sulla tecnica e sulla ripetizione di passaggi corti, la Vecchia Signora offre un nuovo look dell'Italia che è servito come un esempio da seguire per le sue inseguitrici. La voglia di prendere dei rischi e di attaccare è in crescita. Questa tendenza è continuata con l'arrivo di Rudi Garcia alla Roma. L'allenatore francese ha elaborato le sue idee di calcio di tocco e ha concluso il primo anno con successo.

Una squadra viene dichiarata campione d'Italia dopo 38 giornate in Serie A. Il club che ha totalizzato il maggior numero di punti vince lo scudetto. Le prime due sono qualificate direttamente per la Champions League. La terza, invece, deve passare dai playoff di qualificazione per accedere alla Champions. La situazione è diversa per l'Europa League. La quarta e la quinta concorrono per un posto nel torneo: la quarta gioca direttamente il playoff di qualificazione mentre la quinta deve partire dal terzo turno preliminare. Infine, le ultime tre della classifica retrocedono in Serie B.

Il record - Con trenta scudetti, la Juventus è la squadra con più vittorie nella storia della Serie A. Al termine della stagione 2013-2014, Gianluigi Buffon e Una cosa mai vista. Quest'anno, la Juve sarà la squadra da battere.


Facebook Scommesse Twitter Sos Prono

Cos'è Scommesse.it

Qual è il miglior sito di scommesse? Come scommettere nel modo giusto? Come fare buoni pronostici? Il nostro sito è fatto apposta per rispondere a tutte le tue domande sulle scommesse sportive. Scommesse.it è una fonte inesauribile di informazioni per i tuoi pronostici e le tue scommesse online. Il sito è anche luogo d’incontro di numerosi scommettitori per vivere le partite in diretta e confrontare le quote!

Contattaci - Condizioni generali - Mappa del sito

Copyright © 2012 Scommesse.it - Tutti i diritti riservati